myfoglio blog

+ business – accounting

Bollo virtuale sulle fatture PA: la dicitura automatica su myfoglio

In questa guida tratteremo tema dell’imposta di bollo per le fatture PA, ossia il bollo virtuale per le fatture elettroniche destinate alla Pubblica Amministrazione.

L’imposta di bollo

L’imposta di bollo è un’imposta alternativa all’IVA, obbligatoria per le fatture con importo superiore a 77,47€ non gravate dall’IVA e l’importo è pari a 2,00€.
Sono soggette ad imposta di bollo anche le fatture elettroniche, vediamo quindi quali sono i passaggi necessari ad emettere regolarmente una fattura nei confronti della PA secondo le norme previste dal D.MEF 17 giugno 2014.

La dicitura del bollo virtuale nelle fatture PA

Con il D.M. Del 17 Giugno 2014, il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha stabilito che il pagamento dell’imposta di bollo sulle fatture elettroniche sia da assolvere esclusivamente in via telematica tramite F24, e la fattura stessa deve obbligatoriamente contenere la dicitura “assolvimento dell’imposta di bollo ai sensi del D.MEF 17 giugno 2014”. Qui un approfondimento utile su tutto ciò che è necessario conoscere sul bollo virtuale per le fatture PA.

Myfoglio inserisce automaticamente la dicitura obbligatoria “assolvimento dell’imposta di bollo ai sensi del D.MEF 17 giugno 2014”, applicando il bollo secondo le regole che hai impostato nel profilo fiscale.

Ecco i passaggi per impostare il bollo se non l’hai già fatto. Potrai deciderne l’importo, l’ammontare minimo, la descrizione ed eventualmente imputare il costo al cliente:
Per prima cosa è necessario entrare nella sezione Profilo Fiscale:

Clicca su Profili Fiscali, quindi seleziona il profilo fiscale che devi utilizzare nell’emissione della fattura cliccando prima sull’ingranaggio in rosa e poi su Modifica

Tra le diverse impostazioni personalizzabili troverai il box dedicato al bollo, compila tutti i campi secondo le necessità e clicca su Salva.
A questo punto, nell’emissione della fattura PA con quello specifico profilo fiscale myfoglio inserirà il bollo secondo le impostazioni inserite e nel file XML verrà automaticamente inserita la dicitura obbligatoria.

 

In questa guida abbiamo approfondito il tema dell’imposta di bollo, scoprendo quanto sia semplice assolvere alle disposizioni relative alle fatture cartacee o tradizionali create con myfoglio.

Condividi con: Share on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on FacebookEmail this to someone