myfoglio blog

+ business – accounting

Controllare lo stato delle Fatture Elettroniche

Se le Fatture Elettroniche generate o importate vengono poi trasmesse direttamente da myfoglio, è importante verificare la sua consegna.

E’ importate seguire lo stato di avanzamento del documento attraverso l’icona di stato “e” presente su ogni riga della rispettiva fattura elettronica, che cambierà di colore a seconda dello stato in cui si trova:

 

riepiloghiamo brevemente il dettaglio dei colori e le rispettive azioni richieste:

VERDE

Consegnato con successo e correttamente al destinatario, non è richiesto nessun intervento da parte tua.

BLU

Consegnato nel Cassetto Fiscale del destinatario e comunque accettato dal Sistema di Interscambio (Sdi)

per maggiori informazioni su cosa fare in questa casistica leggi qui:

Se leggi questo “Documento elettronico non consegnato

ROSSO

Scartato dal sistema di interscambio o dalla Pubblica Amministrazione nel caso di Fatture PA

in questo caso è necessario un tuo intervento per sistemare il problema e ritrasmettere la fattura elettronica il prima possibile, quindi dovrai verificare le motivazioni dello scarto e intervenire.

 

Per visionare le motivazioni dello scarto puoi farlo selezionando l’azione “Anteprimae aprendo il tooltip del riquadro rosso “Scartato“.

 

Oppure puoi farlo entrando nel documento emesso e andando a visionare nella sezione “Storico Attività” che trovi nella parte bassa dei dati fattura:

Visualizzazione anteprima storico attività

 

GIALLO

Questo è il normale colore per tutti i nuovi documenti in trasmissione dal momento in cui si esplicita l’azione di “trasmissione al sistema di interscambio”, nel caso in cui questo stato del documento rimanga cosi per più di una settimana ti suggeriamo di contattarci, perchè probabilmente qualcosa non sta funzionando correttamente.

GRIGIO

Questo è il colore di un documento NON trasmesso, quindi verifica se è voluto o una semplice dimenticanza, e ricorda che la trasmissione deve avvenire entro e non oltre i 10 giorni della data contabile della fattura.