myfoglio blog

+ business – accounting

Estratto Conto Equitalia: verificare la propria posizione tributaria online

Cercando di semplificare un meccanismo un po’ contorto, possiamo definire Equitalia un istituto di recupero crediti cui si poggia l’Agenzia delle Entrate per acquisire contributi e tasse dopo l’emissione di cartelle esattoriali che non sono state pagate dal contribuente o che l’Agenzia delle Entrate “vende” a Equitalia. Nonostante il dire circa la presunta incostituzionalità di questo istituto e circa la sua legittimità a impiegare mezzi coercitivi per il recupero crediti, c’è di fatto che il cittadino italiano deve convivere con questa realtà e spesso le cartelle esattoriali notificate da Equitalia sono caricate di sanzioni, aggi e interessi oltremodo pesanti. Per evitare che piccole somme tributarie diventino debiti di cospicua entità, possiamo accedere al nostro estratto conto Equitalia. Vediamo come muoverci.

Andiamo sul sito Equitalia ed entriamo nella sezione Cittadini (se vogliamo verificare la nostra posizione singola) o Imprese, poi Estratto Conto.

Estratto Conto Equitalia
Clicchiamo poi sul link Accedi al Servizio. Qui abbiamo diverse soluzioni: per accedere all’Estratto Conto possiamo autenticarci con le stesse credenziali utilizzate per accedere ai servizi dell’Agenzia delle Entrate, o con quelle utilizzate per il sito dell’INPS, molto più comodo (è possibile fare la richiesta PIN in qualsiasi momento). Scegliendo quest’ultimo sistema, si viene reindirizzati sull’area login dell’INPS:

Autenticazione Utente - Login Inps

 

Inserendo le credenziali corrette, si verrà reindirizzati nuovamente sul sito Equitalia, quindi clicchiamo su Servizio Estratto Conto:

Estratto Conto Equitalia

Nella sezione Estratto Conto, inserendo il codice fiscale e la città di riferimento è possibile vedere le cartelle saldate e quelle da saldare. Una nota: poiché non tutte le cartelle vengono emesse dall’ufficio Equitalia in cui si risiede, la selezione della città è importante per conoscere l’effettiva consistenza del debito tributario, che talvolta non è stato ancora notificato. Può capitare infatti che una tassazione sia riferita a un ambito territoriale diverso da quello di residenza. Se aprendo il menu a cascata relativo a Provincia\e con presenza di documenti risultassero più città allora vuol dire che le cartelle esattoriali afferiscono a diverse realtà territoriali. Purtroppo, essendo il gruppo Equitalia ripartito in Nord, Centro e Sud, può capitare che recandosi presso gli uffici territoriali di Equitalia questi non possano risolvere questioni relative a cartelle emesse in un diverso ambito territoriale, come per esempio quelle relative al pagamento di spese di registrazione sentenze, di cui parleremo.

Condividi con: Share on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on FacebookEmail this to someone