myfoglio blog

+ business – accounting

FatturaPA con myfoglio: impostazioni preliminari

FatturaPA con myfoglioSia per i sottoscrittori del piano Free che per quelli che hanno sottoscritto l’offerta Premium di myfoglio, valgono alcune operazioni preliminari all’emissione di una FatturaPA. Vediamo come impostare i dati fondamentali che andranno a inserirsi automaticamente nella fattura elettronica. Dopo il login, entriamo nel Profilo fiscale dal menu Impostazioni:

Impostazioni myfoglio

Andiamo in FatturaPA Anagrafica e compiliamo accuratamente tutti i campi. La piattaforma avverte subito dell’importanza di questa fase: “I dati specificati in questa pagina saranno utilizzati esclusivamente per l’emissione di fatture e note di credito digitali per la pubblica amministrazione (FatturaPA), pertanto verifica attentamente la loro correttezza.” Infatti, data la specificità della FatturaPA, myfoglio ha operato una netta separazione fra la procedura di emissione di fatture ordinarie e quella dedicata alle fatture elettroniche. Inoltre, nelle impostazioni per la FatturaPA sono contenuti anche i dati necessari alla sottoscrizione del contratto per l’invio e conservazione delle fatture elettroniche per coloro che sottoscrivono i piani “FATTURA PA AVANZATA” e “PREMIUM + FATTURA PA AVANZATA”, dal momento che i servizi di firma digitale, trasmissione allo SdI e archiviazione sostitutiva vengono erogati in collaborazione con Fast Invoice di ICBPI.

FatturaPA Anagrafica

Quando abbiamo terminato la compilazione, clicchiamo su Salva e passiamo alla fase di inserimento dei dati obbligatori in FatturaPA. Restando nel Profilo fiscale, clicchiamo sul menu FatturaPA Impostazioni e compiliamo i campi richiesti, poi salviamo e passiamo a creare una FatturaPA. Per dubbi circa la compilazione di questi campi, è possibile consultare un apposito post.

 

Condividi con: Share on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on FacebookEmail this to someone