myfoglio blog

+ business – accounting

Il piano di ammortamento prestiti a tasso fisso

Se facciamo un mutuo a tasso fisso, è possibile calcolare il piano di ammortamento, ovvero conoscere l’importo delle rate, essendo noti il numero degli anni del prestito, il numero delle rate nell’anno e l’interesse pattuito.

Con Microsoft Excel, l’operazione è semplicissima, poiché è possibile scaricare dal sito dedicato a Microsoft Office l’apposito foglio di calcolo preimpostato.  Pertanto, procediamo con il download del file “Ammortamento prestito” (cliccare sul link). Il file ha come estensione “.xltx” che corrisponde a un “Modello Microsoft Excel”.

Per aprirlo basta un doppio clic. Su Mac (e su Windows), si può aprire il modello anche con OpenOffice.org, l’equivalente open source di Microsoft Office. La parte che dobbiamo compilare è quella che figura nell’immagine seguente:

Piano ammortamento prestiti 1

Supponiamo che il prestito sia di 10.000 € (Ammontare prestito), che il tasso annuale sia del 7%, con una durata in anni di 15, con rata semestrale (quindi 2 pagamenti nell’anno) a partire dal primo gennaio 2015 e senza pagamenti extra.

Inserendo questi dati avremo il piano di ammortamento nella figura seguente. Oltre a darci informazioni sul quantum delle singole rate, il prospetto “Riepilogo prestito” ci dice anche che il tasso semestrale del 7% è decisamente alto, poiché su 10.000 € di prestito, andremo a pagare 6.311,40 € di interessi!

Condividi con: Share on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on FacebookEmail this to someone