myfoglio blog

+ business – accounting

Servizi di fax online: ecologia e risparmio in azienda

Grazie alla posta elettronica e a quella certificata in particolare, il fax è diventato un mezzo obsoleto, anche se non del tutto abbandonato. Il fax “fisico”, quello posizionato in azienda, consente di ricevere e inviare documenti cartacei ovunque, anche se bisogna mettere in conto determinate spese: innanzitutto l’acquisto della fax machine, poi il costo di trasmissione che dipende dal numero di fogli inviati, le cartucce del fax che servono a stampare i fax ricevuti, l’elettricità consumata dalla macchina e l’eventuale assistenza tecnica in caso di malfunzionamenti.

Una valida alternativa, sperimentata personalmente, è il servizio di fax online. Sono giunta a questa considerazione quando mi sono accorta della pessima consuetudine di inviare pubblicità via fax a tutte le ore; essendo il fax sempre acceso, spesso arrivavano fax di marketing non richiesti che scaricavano velocemente le cartucce ed esaurivano risme di fogli.

Così ho fatto un giro online e ho constatato che un modo economico — e soprattutto ecologico — di inviare e ricevere fax si trova in Rete: varie aziende, come Tiscali offrono la possibilità di acquistare un credito per l’invio di un determinato numero di fax (il cui costo a invio è veramente minimo), mentre la ricezione su apposito numero di solito è gratuita.

Tiscali Fax

Tiscali Fax

 

Altre opzioni prevedono un addebito in bolletta, come per Fastweb, o addirittura piccole app per Android che consentono di inviare fax da cellulare, con un minimo di invii gratis e vari piani di abbonamento come per Faxator.com. Il fax ricevuto viene recapitato nella casella di posta elettronica, in questo modo possiamo scegliere di stamparlo solo se effettivamente utile.

Faxator.com

Faxator.com

Forme di abbonamento diverse consentono di scegliere il piano economico più confacente alle proprie esigenze aziendali; inoltre un vantaggio che ho riscontrato è che per inviare un fax con l’online service basta produrre un file PDF, Word, JPEG, ecc. senza bisogno di stamparlo. Pertanto è evidente che il consumo di carta e cartucce si riduce moltissimo, nonché il tempo di invio, poiché basta accedere a Internet senza dover lasciare la postazione operativa.

Condividi con: Share on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on FacebookEmail this to someone